Io che tipo sono?

L’antropometria è la scienza che si occupa di misurare il corpo umano nelle sue componenti.
 
Per questo motivo anche il nostro test corporeo si chiama valutazione antropometrica, eseguita con il metodo dell’impedenziometria bioelettrica, che valuta la composizione corporea analizzando la risposta dell’organismo alla somministrazione di una micro corrente alternata.
 
In parole povere, il tessuto muscolare, ricco di acqua, presenta una conducibilità elettrica superiore rispetto alla massa grassa. In questo modo è possibile stimare la composizione corporea.
 
Diciamo che questo metodo di valutazione costituisce un buon compromesso rispetto a metodiche certamente più accurate ma anche molto più invasive e non consentite a scopo non terapeutico, come TAC, risonanza magnetica e addirittura biopsia.
 
Nel tempo, poi, molti studiosi si sono occupati di classificare i soggetti dal punto di vista antropometrico. La classificazione ad oggi maggiormente utilizzata e diffusa nasce da due un fisiologo Martiny e da uno psicologo, Sheldon che, seppur separatamente, hanno classificato gli individui in mesomorfi, endomorfi ed ectomorfi.
 
Le caratteristiche salienti di questi morfotipi – che vengono determinate fin dallo stato embrionale – sono facilmente riconoscibili anche all’occhio e – a detta di uno dei due studiosi – si rispecchiano anche nella personalità di ogni individuo.
 
Per quanto ci riguarda, ci soffermiamo sulle caratteristiche fisiche, fermo restando che spesso non si tratta di morfotipi “puri” ma di combinazioni degli stessi.
Oggi vogliamo presentarteli perché spesso magari li hai sentiti nominare e sei rimasta con un punto di domanda… e io che tipo sono?
Il soggetto mesomorfo è tendenzialmente longilineo, presenta un buon livello di muscolazione, ha un corpo massiccio e cresce facilmente a livello muscolare, ha un metabolismo ottimale e varia il peso facilmente ma senza ingrassare.
Il soggetto endomorfo, invece, è generalmente brevilineo, tende a mettere peso e fatica a perderlo, ha un metabolismo lento e aumenta facilmente di grasso.
Il soggetto ectomorfo è sicuramente longilineo, magro, con arti lunghi, ha una muscolatura ridotta, aumenta il peso con difficoltà poiché ha un metabolismo veloce.
A queste caratteristiche fisiche si associa una serie di particolarità a livello ormonale e neurale, che rendono davvero unica ogni persona. In base a queste caratteristiche varia, ovviamente, il percorso alimentare e l’allenamento migliore per ogni soggetto. Per questo motivo non è possibile generalizzare e utilizzare regole standard valide per tutti!
Con questo vogliamo farti capire che non puoi pretendere di essere come una persona che non sei, ci sono cose che non possono cambiare e non ha senso affannarsi eccessivamente per tentarci. D’altro canto non bisogna utilizzare questa classificazione come scusa, come giustificazione per nascondersi dietro un eccesso di adipe, ad esempio, oppure per non impegnarsi nell’allenamento perché tanto sono ectomorfo e di massa muscolare non ne metterò mai.
Seguire un programma alimentare sano e bilanciato e allenarsi con costanza, impegno e regolarità, con un allenamento adeguato alle proprie caratteristiche fisiche ed esigenze, ti aiuta a essere la versione migliore di te, a mantenerti in forma e in salute e a vivere in totale benessere!
Non improvvisare, non seguire l’allenamento che vedi sui social o la dieta della tua amica che ha magicamente perso tanto peso, rivolgiti a chi di salute e allenamento se ne intende, contattaci 091 743 45 58 o info@csm-minusio.ch
Ci vediamo qui
Team Centro Sportivo Minusio
**********************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattato entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM Centro Sportivo Minusio

Facebook Comments