Vuoi eliminare la cellulite? Fai Pilates!

La cellulite è un flagello che colpisce il 90 per cento delle donne e il 10 per cento degli uomini.

La cellulite è una questione di ormoni, stile di vita e dieta – aspetti della tua vita che vanno migliorati se vuoi ottenere dei risultati significativi.

 

È possibile introdurre il Pilates in un programma completo di attacco alla cellulite.

Il Pilates aiuta a eliminare la cellulite e a prevenire il deposito di grasso nei tessuti, migliorando il tono muscolare.

La respirazione profonda, necessaria durante tutta la pratica, svolge un ruolo fondamentale, in quanto permette una migliore ossigenazione delle cellule, migliora la circolazione e disintossica il corpo.

Questa attività può essere di grande aiuto perché pone l’accento sui muscoli principali del core, della schiena, dei fianchi e dei glutei, con movimenti dolci che aumentano il tono e la forza.

Un allenamento come il Pilates ti aiuta a bruciare calorie e quindi contribuisce alla perdita di grasso.

Il Pilates svolge un ruolo importante nella perdita di peso, nel rafforzamento muscolare e nel miglioramento della problematica della cellulite.

Impegnarsi in una pratica regolare, oltre a migliorare il proprio piano alimentare e la gestione del proprio peso, può ridurre in modo significativo la cellulite.

Esercitarsi regolarmente aiuta anche a migliorare la circolazione e la produzione di collagene nei tessuti.

Il collagene è una proteina che rende la pelle elastica e tesa.

Essere sedentari contribuisce all’esaurimento del collagene; migliorare la microcircolazione dei tessuti permette alla tua pelle di ricevere sostanze nutritive e ossigeno per sostenere la produzione di collagene.

Gli esercizi di Pilates aumentano la circolazione in alcune delle aree più colpite dalla cellulite.

L’aumento della circolazione favorisce la produzione del collagene, che riduce la cellulite.

Con una corretta idratazione e mantenendo un’alimentazione ricca di frutta, verdura e fibre da cereali integrali, riuscirai a ridurre la pelle a buccia d’arancia tipica della cellulite.

Rinunciare alle sigarette, che aggravano la rottura del collagene che porta alla comparsa della cellulite, è un altro passo fondamentale per la risoluzione del problema e per la salute in generale.

Cosa aspetti?

Se lotti da anni con la “tua” cellulite e vuoi debellarla per sempre, inizia subito!

Prova il Pilates, per l’orario dei nostri corsi invernali clicca qui, contattaci 091 743 45 58 e scopri i nostri programmi specifici anti-cellulite.

A presto

Team Centro Sportivo Minusio

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Ora della merenda?

In questa stagione sono protagoniste dei banchi di ortofrutta dei supermercati e anzi, magari le hai anche tu in giardino. Ce ne sono di tanti tipi, allungate, tonde, rosse, gialle, viola… Qual è la tua preferita?

Le prugne sono ideali come spuntino, sono piacevolmente dolci, fresche, utili per assumere il potassio di cui abbiamo bisogno e… non solo.

Forse non lo sai ma le prugne possono essere utilizzate anche per  difendersi dai rischi della perdita di minerali con il sudore.
Quando fa caldo la disidratazione non è l’unico rischio corso dalla salute. L’aumento della sudorazione porta infatti anche alla perdita di minerali preziosi per la salute, primo fra tutti il potassio, importante per il normale funzionamento dei muscoli, per il controllo della pressione sanguigna e per prevenire alterazioni del sistema nervoso.

Energy drink e integratori di sali non sono gli unici strumenti che permettono di reintegrarlo: anche frutta e verdura possono venire in aiuto contro gli effetti di una eccessiva sudorazione.

Ma quali scegliere?

Un’ottima fonte di potassio è rappresentata dalle prugne, anche quelle essiccate della California, che con soli 100 grammi (corrispondenti a 8-12 prugne) permettono di introdurre ben 732 mg dei 2–4 grammi di potassio necessari per far fronte al fabbisogno giornaliero dell’organismo.

Le prugne della California sono un alimento pratico da portare con sé, ideali dunque come snack. Inoltre sceglierle come spuntino permette di avvicinarsi all’obiettivo delle 5 porzioni giornaliere minime di frutta e verdura raccomandate (3 prugne secche corrispondono infatti a una porzione di frutta) e ad assumere più di un quarto della quantità giornaliera raccomandata di fibre.

In particolare, le prugne secche contribuiscono al mantenimento delle normali funzioni intestinali, purché se ne assumano 100 grammi al giorno, e abbiamo già visto quanto una corretta funzionalità intestinale sia fondamentale per prevenire tutta una serie di disturbi e anche di inestetismi come la cellulite. Se ti sei persa l’articolo, clicca qui.

Buona merenda!

Team Centro Sportivo Minusio

*****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Fianco a fianco…

Stare “fianco a fianco” significa stare sempre vicino a qualcuno per indurlo a poco a poco a comportarsi come si desidera.

Ecco, per fare dimagrire e per tonificare i fianchi, intesi come parte del corpo, vale la stessa costanza!

Come ti abbiamo già spiegato più volte (se vuoi rinfrescarti la memoria, clicca qui) i fianchi “importanti” sono una caratteristica di molte donne, si parla di biotipo ginoide, caratterizzato dall’accumulo di grasso dall’ombelico in giù, mentre la forma a mela è una prerogativa perlopiù maschile o dei biotipi androidi, caratterizzati da un accumulo di grasso prettamente dall’ombelico in su (maggiormente a rischio per via dell’elevato livello di grasso viscerale, se vuoi saperne di più clicca qui).

La genetica gioca una componente importante. Sebbene nel corso degli anni si verifichino dei cambiamenti dovuti principalmente alle modificazioni ormonali, chi tende ad accumulare grasso in determinate parti del corpo continuerà a farlo per la maggior parte della sua vita.

Anche se ultimamente le forme morbide e particolarmente accentuate di fianchi e lato B sono molto apprezzate (ci sono alcune star che hanno costruito il loro successo proprio su queste forme “esasperate” anche chirurgicamente), spesso glutei e fianchi abbondanti sono il cruccio di molte donne.

Per avere risultati duraturi e visibili bisogna lavorare su più piani:

  1. Alimentazione: per liberarsi di accumuli adiposi, cellulite e ciccia in eccesso su fianchi e lato B, bisogna seguire un piano alimentare sano ed equilibrato, che depuri il corpo espellendo le tossine in eccesso. I cibi da eliminare o limitare sono, per prima cosa, il sale, lo zucchero e la carne rossa. a frutta, verdura, proteine magre, condimento a crudo con olio extra vergine di oliva e cotture al vapore o ai ferri. Limitare il consumo di sale, zuccheri raffinati, fritti e superalcolici. Bere molta acqua per favorire la micro-circolazione.
  2. Allenamento: il diktat resta tonificare, tonificare, tonificare. Come? Con un allenamento intenso, mirato allo stimolo di adduttori e abduttori, quadricipiti, lato B e ischiocrurali. Prova a seguire i nostri tutorial su Youtube, clicca qui per Gambe Snelle e Toniche e qui per LATO B da urlo. Se sei di biotipo ginoide e hai qualche chiletto di grasso da smaltire, l’ideale per te è un circuito PHA (Peripheral Heart Action) che combina esercizi per l’allenamento cardiovascolare (che stimolano l’effetto EPOC – cioè l’effetto lipolitico post-allenamento) ed esercizi di tonificazione per tutti i gruppi muscolari, alternando il lavoro con gli arti inferiori e quello con gli arti superiori per stimolare il cuore a pompare sangue nelle diverse parti del corpo ed evitare ristagni di liquidi nella parte inferiore del corpo. Ovviamente non puoi improvvisare, devi affidarti a un professionista del fitness che valuti la tua composizione corporea e determini il programma di allenamento migliore per te.
  3. Trattamenti estetici mirati: per aiutare il tuo corpo a eliminare le tossine in eccesso e potenziare l’effetto di un piano alimentare sano ed equilibrato, come pure dell’allenamento, è importante affiancare l’effetto di massaggi specifici per destrutturare il grasso e stimolare il drenaggio dei liquidi. Con i nostri programmi specifici AddioCellulite@CSM sentirai le gambe subito più leggere e meno gonfie. I risultati sono visibili fin dalla prima seduta: le tue cosce perderanno immediatamente centimetri di circonferenza!

Ci vorrà tempo, pazienza e impegno, ma se vuoi davvero “plasmare” la forma del tuo corpo una volta per tutte e avere risultati che durino più di una semplice “prova costume”, non aspettare!

Inizia ORA il tuo cambiamento, chiamaci 091 743 45 58 o scrivi a info@csm-minusio. Saremo felici di aiutarti e di lavorare per raggiungere insieme il tuo obiettivo!

Ti aspettiamo

Team Centro Sportivo Minusio

*****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Voglio dimagrire: da domani vado a correre!

Quante volte lo hai detto o l’hai fatto?Certamente in vista dell’estate, quando guardandoti nello specchio vedi rotolini che proprio non ti piacciono e il fastidioso effetto buccia d’arancia che ti impedisce di metterti una gonna senza pensieri.
In realtà, però, è sbagliato pensare che correre per ore e ore ogni settimana ti aiuti a migliorare l’elasticità della pelle e a tonificare i muscoli.
Nella maggioranza dei casi, anzi, gli inestetismi peggiorano e si ha una perdita evidente di tonicità, soprattutto su gambe, fianchi e glutei.Questo significa che correre non basta.
L’allenamento cardiovascolare migliora certamente l’efficienza circolatoria ma porta anche a una notevole disidratazione, soprattutto nel periodo estivo. Quindi, un altro aspetto fondamentale per migliorare gli inestetismi è bere il giusto quantitativo di acqua e, soprattutto, nel modo giusto. Il consiglio è di bere due litri di acqua al giorno, tenendo conto che con un’ora di corsa si può arrivare a perdere anche più di un litro di liquidi. Quando rientri dalla corsa prova a pesarti: se pesi un kg in meno rispetto al solito, vuol dire che devi reintegrare un litro d’acqua oltre al tuo fabbisogno giornaliero. Ricorda di dilazionare l’apporto di liquidi durante tutto l’arco della giornata. L’ideale è sorseggiare un po’ d’acqua ogni trenta minuti.
Purtroppo pensare che la corsa da sola aumenti la tonicità muscolare è una falsa speranza. Troppo spesso la bellezza viene associata alla magrezza estrema e per raggiungere lo scopo si riduce l’alimentazione al minimo indispensabile, magari privilegiando l’assunzione di verdure per sopperire all’appetito, limitando i carboidrati e assumendo proteine solo la sera (spesso in eccesso) per cercare di saziarsiLe tipiche abitudini alimentari che prevedono un regime ipocalorico portano a un progressivo peggioramento di quella che sembra ritenzione dovuta ad inestetismi della cellulite, ma in realtà è una perdita di tono muscolare causata da un’alimentazione fortemente carente che non apporta il giusto nutrimento alle cellule muscolari che, stressate, tendono a perdere turgore con un aumento dell’acqua extracellulare.

Spesso è l’enorme divario tra dispendio calorico e apporto energetico la vera causa della perdita di tonicità e dell’aumento della “pelle a buccia d’arancia”.

Ecco qualche consiglio per gestire al meglio l’alimentazione e contrastare la perdita di tonicità muscolare:

  1. Suddividi l’apporto calorico giornaliero in 5 o 6 pasti. Ai classici tre pasti principali aggiungi due spuntini come break di metà mattina e metà pomeriggio e, a seconda delle necessità, un terzo spuntino serale.
  2. Cerca di circoscrivere gli alimenti ad alto indice glicemico, come i dolci, solo alle occasioni conviviali nelle quali non puoi certo dire di no, evitandoli nel quotidiano, fatta eccezione per un momento “magico” che è quello dell’immediato post allenamento durante il quale il “dolcetto” non ti deve far venire alcun senso di colpa.
  3. Prediligi cibi integrali, soprattutto nel caso del pane. Il pane bianco infatti ha un elevatissimo indice glicemico.
  4. Nella dieta non devono mai mancare frutta e verdure, cibi ricchi di vitamine e sali minerali che aiutano a contrastare lo stress ossidativo generato dall’allenamento, dallo smog e dall’inquinamento. Ma attenzione: la frutta è comunque zuccherina e quindi va consumata, come tutti gli alimenti, con buon senso.
  5. Pesarti prima e dopo la corsa ti permetterà di avere ben chiara l’entità dei liquidi persi con l’allenamento ed essere in grado di calibrare in modo opportuno l’assunzione di acqua durante la giornata.
  6. Dilaziona l’introito proteico: mai condensare ingenti quantitativi di proteine in un unico pasto, bensì, a partire dalla colazione, passando per gli spuntini e i rimanenti pasti principali con l’assunzione di una congrua quota proteica. A fine giornata non avrai assunto proteine in eccesso e avrai garantito ai tuoi muscoli il giusto rifornimento di aminoacidi.
  7. Evita i grassi saturi, senza demonizzarli, ma dai spazio a un maggior consumo di acidi grassi mono e poli-insaturi.
  8. Limita i superalcolici, eliminandoli dalla tua quotidianità.
  9. Valuta, attraverso un professionista, la tua composizione corporea per predisporre un’alimentazione adeguata per il tuo corpo che garantisca tonicità e, soprattutto, le condizioni fisiche per correre divertendoti e senza intaccare la massa muscolare e peggiorare gli inestetismi.

Buon benessere

Team Centro Sportivo Minusio

*****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto
Team Centro Sportivo Minusio

Estate: benvenute gambe gonfie?

Anche tu in estate, complice il caldo, ti ritrovi con le gambe gonfie?

Hai come la sensazione che ti esplodano?

Fai quasi fatica a piegarle? Sei sempre andata fiera delle tue caviglie sottili (almeno quelle) e ora invece non le riconosci più?

 

Purtroppo è un disturbo che colpisce molte donne, magari durante tutto il corso dell’anno, ma si accentua con il caldo e diventa quasi insopportabile.

Anche perché, diciamocela tutta, con tutta la fatica che fai per avere gambe snelle e toniche, poi ci si mette il gonfiore a vanificare tutti i tuoi sforzi… grrrrrr!

Continua a leggere, in questo articolo ti suggeriamo cosa fare per evitare o ridurre il gonfiore delle gambe.

Spesso una delle cause scatenanti è stare in posizione seduta per lungo tempo o, al contrario, stare a lungo in piedi. In estate questo disturbo tipicamente femminile peggiora a causa dell’alta temperatura. I liquidi si accumulano e il sangue venoso fa fatica a tornare verso il cuore.

Ecco alcuni consigli pratici per favorire la circolazione venosa e avere gambe leggere!

 

10 + 1 suggerimenti infallibili per dire addio alle gambe gonfie

1.Ai primi segnali di gonfiore assumi una posizione seduta corretta, evitando di accavallare le gambe. Se possibile, ogni tanto, metti “in scarico” le gambe, tenendole sollevate. E’ utile, ovviamente, anche praticare attività fisica e camminare poiché favorisce la circolazione. Per lo stesso motivo, è consigliato alzarsi ogni tanto per una breve pausa. Se sei obbligata a restare a lungo in piedi, cerca di muoverti il più possibile. Per quanto riguarda l’allenamento in palestra, parla di questo tuo disturbo al tuo istruttore: ti preparerà un allenamento specifico per evitare il ristagno dei liquidi negli arti inferiori e stimolare il ritorno venoso, proponendoti un protocollo di allenamento PHA (Peripheral Heart Action). Inoltre alla fine dell’allenamento prenditi dieci minuti di relax (magari dopo lo stretching) sdraiandoti supina con le gambe sollevate e appoggiate al muro. Ne sentirai subito i benefici.

 

2. Utilizza calze a compressione graduata, soprattutto se prevedi di stare in piedi a lungo. Ne esistono anche per la corsa, che puoi utilizzare anche durante l’allenamento in palestra. Sentirai subito le gambe più leggere e le vedrai meno gonfie.

 

3. Evita le scarpe scomode: sceglile di buona qualità e con una vestibilità perfetta, ne guadagnerai in salute, comodità e gradevolezza. E poi non dovrai rinunciare nemmeno ai tacchi, anzi, se hai problemi di circolazione sono da preferire alle scarpe piatte.

 

4. Bevi almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno, lontano dai pasti.

 

5. Cammina regolarmente: almeno 25-30 minuti al giorno. Se proprio non ci riesci, alterna la posizione in punta di piedi con l’appoggio sui talloni o fai dei passi sul posto, se possibile alzando le ginocchia.

 

6. Segui un regime alimentare leggero, evitando gli eccessi, in particolare zuccheri e grassi. Sì ai cibi ricchi di fibre, come i cereali, la frutta e la verdura, i legumi secchi, ricchi di flavonoidi, sostanze che migliorano la circolazione e aiutano anche l’attività intestinale.

 

7. Mangia regolarmente frutti di bosco (mirtilli, lamponi e fragole), che favoriscono la microcircolazione capillare e rinforzano le pareti  dei vasi sanguigni. Vanno bene anche integratori a base di vitamina c, polifenoli e resveratrolo, sostanze contenute appunto nei frutti di bosco. Prova gli estratti di betulla e tarassaco, dalle note proprietà drenanti e purificanti.

 

8. Evita i bagni troppo caldi. Se fai la doccia, alterna sulle gambe getti di acqua fredda e getti di acqua calda per stimolare il microcircolo.

 

9. Non indossare pantaloni troppo stretti.

 

10. Massaggia le gambe delicatamente, magari quando ti metti la crema idratante. Un suggerimento può essere quello di conservare la crema in frigo per accentuare l’effetto leggerezza. Per un effetto duraturo sarebbe perfetto un ciclo di linfodrenaggi.

 

11. Evita di prendere il sole immobile tutto il giorno: il caldo, il calore del sole e l’immobilità sono un mix esplosivo.

 

Buona estate!

Team Centro Sportivo Minusio

 

****************************

 

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto
Team Centro Sportivo Minusio

Scopri se anche tu fai uno di questi 5 errori che non ti fanno dimagrire

A che punto sei con la tua preparazione per la prova costume?

Siamo a luglio, ormai, con il caldo e le belle giornate, non c’è più modo di nascondere i punti critici.

Ti vedi fuori forma e inizi a pensare come fare per rimediare prima di partire per le vacanze e affrontare la famigerata prova costume (oppure hai già fatto la prima prova e vuoi una seconda chance…)

 

Con questo articolo ti descriviamo 5 errori (comuni) che non ti faranno perdere peso e modellare il tuo punto vita.

 

The black list: I 5 errori che non ti faranno dimagrire

1. Saltare i pasti e/o togliere i carboidrati

2. Assumere integratori – magici – e pillole per dimagrire

3. Acquistare creme magiche per la cellulite o impacchi puzzolenti

4. Corse quotidiane come se ti stessi preparando alla maratona di New York

5. Poche ore di sonno

Se ci tieni a cambiare il tuo punto vita, continua a leggere questo articolo: ti sveleremo come muovere i primi passi.

Con piccole modifiche del tuo stile di vita puoi tornare in forma e vivere la tua estate in armonia con il tuo corpo.

Pronta?

1. Evita come la peste le diete fai-da-te e quelle dei giornali. Perché ti faranno prima dimagrire, perdere tutta la tua tonicità. Poi, quando sarai stremata ed esausta e tornerai a mangiare, ingrasserai più di prima.

Saltare i pasti mette in crisi il tuo corpo, il tuo metabolismo. Lo vive come un momento di carestia, per cui trattiene il grasso dei tuoi cuscinetti come salvavita, mentre prende energia dai tuoi muscoli, portandoli allo sfinimento e riducendoli e diventi “molliccia”.

La soluzione: aumenta le quantità del cibo, fai 3 pasti principali colazione, pranzo, cena, integra 2 spuntini.

A ogni pasto OBBLIGHI il tuo corpo a lavorare per dividere i nutrienti, elaborarli, assimilarli ed eliminare ciò che non serve al tuo corpo. Questo ti permette di AUMENTARE IL TUO METABOLISMO.

Mangia carboidrati di qualità soprattutto nella prima parte della giornata, quando il tuo corpo ha bisogno di incamerare energia / benzina per far fronte agli impegni della giornata, per assicurarti un buon livello di concentrazione e per non accusare stanchezza.

I carboidrati di qualità sono:

patate (non fritte), farro, miglio, quinoa, pane integrale pasta ai cereali e/o integrale (se è meno lavorata la qualità è migliore), riso, legumi.

Frutta e verdura di stagione. Per la verdura assicurati almeno 3 colori diversi nel tuo piatto. Esempio carote, pomodori, finocchi (arancio, rosso, bianco). Per assicurarti la varietà dei benefici di cui ogni “colore” dispone.

Bianco: favoriscono la riduzione del colesterolo, ricche di potassio

Giallo arancio: ricchi di carotenoidi possono prevenire malattie degenerative come la SLA

Rosso: tutelano la salute del cuore

Verde: fonte preziosa di acido folico e ferro

Viola – Blu: antiossidanti

2. Evita tutto ciò che è chimico, la chimica alimentare invia dei messaggi alterati al tuo cervello riguardo il senso di sazietà (oltre a far male).

Come ad esempio il fruttosio contenuto nei dolcificanti artificiali e in moltissimi altri alimenti, controlla l’etichetta.

Il fruttosio sintetico inibisce i recettori della leptina, che è l’ormone che invia al tuo cervello il senso di sazietà.

Quindi, se i tuoi recettori indicano che hai bassi livelli di leptina, avrai la necessità di continuare a mangiare, mangiare e ti sentirai sempre affamata.

Più il cibo è fresco, sano, senza che l’industria alimentare abbia modificato la materia prima, più resti in salute e ti sentirai piena di energia…

Soluzione: quando hai il desiderio di qualcosa di dolce, mangia un frutto o una manciata di frutta a guscio (noci oppure mandorle).

Applica questi correttivi alla tua alimentazione e permetti al tuo corpo di disintossicarsi, lasciati sorprendere dalla capacità innata del tuo corpo di sistemare le cose.

3. Applicati i primi due consigli il tuo corpo ora può iniziare a eliminare le tossine accumulate, bevi ACQUA, non bere alcool né super alcolici, rovineresti tutto.

Per aiutare il tuo corpo a eliminare le tossine puoi effettuare la spazzolatura a secco, con la spazzola di Tampico. Stimolerai il sistema linfatico che eliminerà le tossine.

Le creme per la cellulite non hanno alcuna efficacia se prima non ripristini l’idratazione profonda dei tuoi tessuti mediante impacchi re-mineralizzanti ed ossigenanti, solo così l’applicazione della crema su giro vita, cosce, glutei e braccia potrà avere efficacia.

4. Inizia a muoverti, scegli un’attività che fai volentieri e non sia fonte di stress emotivo.

Che ti permetta un incremento graduale, per intenderci Pilates e stretching: ottime attività che non ti permettono di incrementare lo sforzo, quindi il dispendio calorico.

Se scegli un’attività all’aria aperta, inizia camminando per poi iniziare a correre alternando la camminata, sino ad arrivare a correre per un massimo di 20 / 30 minuti.

Con la bici, roller, stesso discorso: inizia per gradi, sia in termini di distanza, che di velocità, con la bici, procedi allo stesso modo anche con i dislivelli.

Oppure puoi iscriverti al nostro canale Youtube e seguire i nostri tutorial per allenarti a casa.

5. Riposati, perché quando sei stanca e stressata i tuoi livelli di cortisolo aumentano. 

Creando uno sbalzo nella tua “cascata ormonale” per cui il tuo corpo perde la capacità di autoregolazione e inizi ad avere una serie di sintomatologie come ad esempio una modifica del ciclo mestruale.

Sazietà e appetito, oltre che da processi mentali, sono regolati da due ormoni:
la leptina e la grelina.

La leptina regola il senso di sazietà, mentre la grelina stimola l’appetito quando il tuo corpo grida FAME-FAME-FAME… è la grelina la responsabile.

E reagiscono allo stress.

Quindi, se hai un livello di stress anche moderato, scegli attività che ti aiutano a rilassarti, in questo caso via libera a Pilates, oppure puoi fare un ciclo di massaggi rilassantilinfodrenaggi. Con questa tecnica avrai due benefici: stimoli il sistema linfatico eliminando le tossine e agirai sul sistema nervoso ottenendo una sensazione di totale rilassamento e benessere.

Cerca di dormire almeno 8 ore per notte per permettere al tuo corpo di recuperare le energie e mantenere il corpo in equilibrio.

Speriamo che tu abbia trovato utili questi suggerimenti e ti ricordiamo che mettendoli in pratica dopo SOLE 3 settimane il tuo punto vita e le tue gambe saranno migliorati.

E se vuoi iniziare ad allenarti con noi, compila il modulo di contatto per prenotare una consulenza presso la nostra palestra, o per richiedere un programma personalizzato da fare a casa in base alle tue esigenze specifiche!

A Presto,

Team Centro Sportivo Minusio

 

****************************

 

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

 

Pancia piatta: ci vuole un miracolo? No, prova un centrifugato!

Sarebbe bello bere una pozione magica, aprire gli occhi e vedersi finalmente con addome piatto e scolpito, fianchi snelli, gambe toniche e lato B sodo e sollevato…

Eh si, ammettiamolo, è il sogno di tante…

 

Purtroppo non esiste una pozione magica, ma che il benessere passi in primis dall’alimentazione non è certo un segreto.

 

Quindi, come ottenere quindi un fisico perfetto in vista dell’ormai prossima prova costume?

 

La risposta arriva dalla natura, che grazie ai suoi frutti e alle sue speciali erbe, è da sempre un’alleata di bellezza infallibile.

Zenzero, mela verde, carote, anguria: sono solo alcuni degli ingredienti che ti aiuteranno ad affrontare al meglio l’estate.

 

Non ci credi? Prova a dare un’occhiata alla top 3 dei centrifugati fai da te e rilassati, la prova costume non sarà più un problema.

 

Centrifugato Anticellulite: bastano 2 fette di ananas, 1 o 2 gambi di sedano e 1 finocchio per ottenere un centrifugato infallibile contro la cellulite e la pancia piatta. L’effetto drenante dell’ananas unito a quello digestivo del finocchio e a quello depurativo del sedano ti aiuterà ad eliminare i liquidi in eccesso e a far diminuire cellulite e pancia gonfia.

Centrifugato Pancia Piatta:  4 kiwi, 1 pezzetto di zenzero, 2 mele, mezzo limone ed ecco il centrifugato perfetto per dire addio al gonfiore! Tutto grazie alle vitamine C e E del kiwi e al mix drenante limone-zenzero: semplicemente infallibile!

Centrifugato estivo: ovvero all’anguria! Ne servono 2 fette, unite a un tocco di zenzero, qualche fragola e 1 limone e avrai il centrifugato più dissetante dell’estate. Ricco di vitamina C e super goloso ti aiuterà a rimetterti in forma con il minimo sforzo!

 

Divertiti a provare questi centrifugati fai-da-te e rilassati: la prova costume non sarà più un problema!

Buona estate!

Team Centro Sportivo Minusio

Perché i 10 trattamenti +1 dalla tua estetista non ti toglieranno mai la cellulite

come eliminare la celluliteSpesso le donne sono alla ricerca di i programmi 10+1, perchè la (dis-informazione) delle riviste, le promozioni che trovi nel web, propongono e promuovono questo tipo di pacchetto.

Un pacchetto 10 + 1  che non serve a nulla.

Il primo errore è che a tutte le donne vengono proposti gli stessi trattamenti.

Il secondo errore è che la proposta/vendita non viene fatta sulla base delle tue esigenze effettive. Ovvero non ti viene fatta una diagnosi estetica, un check-up che permettano di capire le caratteristiche del tuo inestetismo.

Per cui è impossibile lavorare sulle cause con approcci diversi e personalizzati.

Quando trovi:

  • una promozione spacca prezzi
  • una promozione per il nuovo apparecchio XXX per eliminare la cellulite

DIFFIDA!

Perché?

Per il motivo esposto sopra, ti spieghiamo con un semplice esempio:

una donna di 42 anni normo peso, con una cellulite di 2°/3° stadio avrà esigenze totalmente diverse da

una donna di 42 anni che deve perdere 10 Kg e ha una cellulite di 3°/4° stadio

come una donna di 55 anni con 2-3 Kg da perdere e una cellulite di 3° stadio.

Hanno tutte esigenze diverse, per cui non si potrà mai approcciare allo stesso modo.

L’ESTATE STA ARRIVANDO E A TUTTE PIACE AVERE UN CORPO SNELLO E TONICO DA MOSTRARE IN SPIAGGIA SENZA TIMORE.

Se desideri un metodo che funziona davvero inizia da qui:

  • check -up con diagnosi personalizzata per definire il tuo inestetismo e il piano d’attacco per eliminarlo.
  • Fatto il primo step con la nostra consulente alla clientela potrai definire il percorso più adatto a te che può includere 2 o più dei nostri servizi quali:
    trattamenti estetici; massaggi posturali, allenamento, alimentazione, kit di auto-cura a casa
  • 1 ora e mezza di consulenza con il check up hanno un costo di CHF 150.- La quota del check-up verrà dedotta dal tuo programma qualora decidessi di affidarti a noi.

Per avere maggiori informazioni e prenotare la tua consulenza con il check-up chiamaci 091 743 45 58 o

compila il modulo di contatto verrai ricontattata entro 24 h dal nostro Team,

ti verranno dati subito preziosi consigli da attuare per eliminare la cellulite.

 

Ci vediamo in palestra,

Team Centro Sportivo Minusio

Bevande Detox Naturali 100% fatte in casa

ESTATE IN VISTA? E’ ORA DEL DETOX!

Lo sai che puoi eliminare la cellulite e avere gambe snelle e modellate?

Quante volte hai sentito dire o letto sul web e sulle riviste che bisogna bere per eliminare le tossine e depurarsi per eliminare la cellulite e perdere peso?

Per avere proposte interessanti sulle bevande detox più gustose ed efficaci che preparano il tuo corpo all’estate 100% Naturali Fatte in casa, clicca sull’immagine e scarica il nostro “Ricettario bevande detox GRATUITO”

Provale!

A presto ,
Team Centro Sportivo Minusio

**************************************************
Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto

Lasciare i tuoi dati.

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto,
Team Centro Sportivo Minusio

5 Errori che rendono inutile il tuo allenamento in palestra e i trattamenti dalla tua estetista

come dimagrire in palestra e con i trattamenti esteticiDa quanto tempo ti alleni in palestra e non hai risultati?

Quanti programmi 10+1 dalla tua estetista hai fatto e tranne un miglioramento iniziale poi tutto è tornato come prima?

Se anche tu ti sei già trovata in una di queste due situazioni oppure in tutte e due e hai speso un sacco di soldi, oggi ti spieghiamo il perché di questo insuccesso.

Iniziamo dicendoti che sia la palestra che i trattamenti in estetica sono utili:

SE li abbini ovvero ti alleni e fai dei trattamenti in estetica

SE per entrambi hai un programma che lavora sulle cause, mirato e personalizzato.

Un percorso creato per te sulla base del tuo check-up che ha stabilito con dati oggettivi come ti devi allenare per mantenere e/o aumentare la massa muscolare, diminuire la massa grassa, che abbia definito con precisione lo stadio della cellulite.

Per cui il tuo allenamento in palestra o il programma dalla tua estetista è inutile se:

1. NON FAI UN CHECK UP PROFESSIONALE
Non si possono valutare gli aspetti che ti hanno portato ad avere il tuo inestetismo. Per risolvere davvero la cellulite bisogna tenere conto della postura, delle tue abitudini alimentari, se prendi medicamenti, se fai attività sportiva, quali e quante diete hai fatto in passato.

2. LA CREMA PER LA CELLULITE NON SERVE A NULLA 
Se non prepari i tessuti in modo ottimale: sono necessari una serie di trattamenti che vanno a lavorare sulla pelle, ripristinano i comparti intra- ed extra- cellulari del tessuto connettivo.

3. NON TI VENGONO DATI CONSIGLI PER CORREGGERE L’ALIMENTAZIONE

Per sconfiggere la cellulite, è fondamentale un’alimentazione che ti aiuti a disintossicare il tuo organismo, ricca di sali minerali e vitamine. Ci sono degli alimenti che causano infiammazione dei tessuti per cui vanno eliminati o ridotti.

4. NON SEGUI UNA FREQUENZA SETTIMANALE ADATTA 

Allenarsi tutti i giorni non serve, come non serve allenarsi 2/3 volte la settimana per 2 ore. Stesso discorso per i trattamenti dall’estetista: li dovresti fare almeno 1 o 2 volte alla settimana, se però ti ritrovi con l’appuntamento ogni 10/15 giorni, il tuo percorso non avrà senso .

5. IL TUO PROGRAMMA IN PALESTRA È UGUALE A QUELLO DI TUTTI GLI ALTRI CLIENTI E IL TUO PERCORSO DALL’ESTETISTA È IDENTICO
a quello delle altre signore.

Ogni cliente ha esigenze diverse, perché il corpo ha esigenze diverse, anche se tutti dobbiamo mangiare e dormire, però quando dobbiamo risolvere un problema di peso, un inestetismo come la cellulite, va valutato caso per caso. In questo caso UNO per TUTTI non esiste. 

Ad ognuno il suo programma e il suo percorso per eliminare la cellulite.

Vuoi sapere quale programma@CSM è più adatto a te?

Prenota il tuo check-up con la consulenza, ti indicheremo il percorso più adatto a soddisfare le tue esigenze e testerai l’efficacia dei nostri percorsi!

Compila il modulo di contatto

oppure chiamaci allo  091 743 45 58

o passa direttamente in palestra siamo in Via San Gottardo 51, Minusio.

A presto,

Team Centro Sportivo Minusio

 

*****************************

 

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio