Porridge, che passione!

Parlando di colazione sana ed equilibrata, non possiamo non proporti una ricetta perfetta per la tua colazione.

Nei paesi anglosassoni il porridge è la colazione per eccellenza, la colazione del weekend, quella di quando ci si vuole coccolare con qualcosa di buono.

Si tratta di una sorta di “zuppa di avena” arricchita con frutta e miele, perfetta per iniziare la giornata con il giusto carico di energia e di dolcezza. Il porridge è un alimento semplicemente genuino ma molto versatile, puoi personalizzarlo scegliendo la frutta fresca e secca che preferisci.

Con mele e nocciole, e magari un pizzico di cannella, oppure con mirtilli e pistacchi, con pera e frutti rossi, o personalizzato come più ti piace con frutta secca, frutta fresca, semi, bacche e, perché no, gocce di cioccolato fondente. Volendo puoi arricchirlo anche con proteine in polvere.

 

Noi ti proponiamo la ricetta base, che puoi personalizzare a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

140 gr di fiocchi di avena

220 gr di latte scremato, oppure latte vegetale a tua scelta

200 gr di acqua

sale q.b.

miele millefiori o sciroppo d’acero q.b.

fragole e mandorle a scaglie per decorare

Preparazione:

Per realizzare il porridge per prima cosa versa l’avena in una ciotola, copri con acqua e lascia in ammollo per un’oretta, anche se l’ideale sarebbe fare l’ammollo la sera prima. Una volta che l’avena sarà ben ammollata si presenterà con la tipica consistenza collosa. Versa l’avena nel pentolino, aggiungi il latte, unisci un pizzico di sale e cuoci il composto per circa 4-5 minuti mescolando spesso con una spatola. Quando l’avena risulterà morbida e avrà assorbito il latte, spegni il fuoco e trasferisci il porridge in una ciotola, insaporisci con il miele o lo sciroppo d’acero.

A questo punto puoi completare il porridge a tua scelta, decoralo con delle fettine di fragole fresche, mandorle a lamelle e servi tiepido.

Se vuoi puoi personalizzare il porridge durante la cottura aggiungendo mele o pere a cubetti, zucchero di canna, cannella o uvetta, a te la scelta! Per insaporire il porridge puoi usare un altro miele come il miele di acacia o il miele d’arancio o in alternativa dello sciroppo d’acero.

In ogni caso se acquisti dei fiocchi d’avena fini, non è necessario l’ammollo, piuttosto prolunga la cottura di qualche minuto. Se hai poco tempo puoi evitare di ammollare l’avena e procedere direttamente con la cottura, prolungandola di qualche minuto fino a ottenere la consistenza desiderata.

Non dimenticare che l’avena contiene i beta-glucani, fibre idrosolubili utili a mantenere sotto controllo il peso corporeo e a ridurre il livello di colesterolo e di zuccheri nel sangue; i frutti di bosco, come lamponi e mirtilli, hanno proprietà diuretiche e sono ricchi di antociani, potenti antiossidanti utili a rinforzare le pareti dei capillari; lo sciroppo d’acero svolge azione diuretica, emolliente, rinfrescante, antiossidante e rimineralizzante; le noci rientrano a pieno titolo tra gli alimenti utili per tenere sotto controllo il rischio cardiovascolare perché sono in grado di preservare l’elasticità delle arterie, grazie all’aminoacido arginina in esse contenuto.

Buona colazione e a tutta salute con il porridge!

A presto

Team Centro Sportivo Minusio

 

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Zuppa con orzo, porri e zucca

Ecco una zuppa sinonimo di autunno.

Protagonisti sono zucca, porri e funghi, ingredienti poveri ma ricchi di gusto e salute e un cereale antico come l’orzo, che insieme alle verdure rende questa zuppa una grande alleata nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e nella lotta al colesterolo cattivo.

Ingredienti:

  • 320 g di orzo
  • 2 porri
  • 1 zucca delica o mantovana
  • 50 g di funghi misti secchi
  • 3 carote
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • rosmarino
  • sale

Procedimento:

Lessa l’orzo al dente (fallo cuocere per circa 10-12 minuti), nel frattempo taglia a rondelle i porri e le carote e taglia la zucca a cubetti. Stufa le verdure in un tegame a bordi alti con mezzo bicchiere di acqua, il rosmarino, un pizzico di sale e pepe; dopo circa 10 minuti versa circa 1.5 litri di acqua e 4 cucchiai di olio. Aggiungi l’orzo e i funghi ammollati in acqua e strizzati. Prosegui la cottura per altri 10 minuti circa, quindi spegni e lascia riposare la zuppa per circa mezz’ora prima di servirla.

Buon appetito e buon benessere!

Team Centro Sportivo Minusio

***************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Budino al cioccolato, lamponi e semi di chia

Anche se segui un piano alimentare sano e rigoroso, un dolcetto di tanto in tanto puoi concedertelo! Se vuoi “sgarrare” tenendo a bada i sensi di colpa, questa ricetta facilissima del budino al cioccolato, lamponi e semi di chia è perfetta! Un dessert bello da vedere, colorato e perfetto da condividere con gli amici! In più (e non è una cosa da poco) è anche semplice da preparare!

Ingredienti per 4 persone:
Strato di cioccolato:
500 ml di latte scremato
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
2 cucchiai di cacao in polvere
6 cucchiai di semi di chia

Strato di lamponi:
500 ml di latte scremato
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
140 g di lamponi
6 cucchiai di semi di chia

Per servire:
Lamponi
Cocco in scaglie

Preparazione:

  1. Per preparare lo strato di cioccolato, mescola il cacao in polvere, lo sciroppo d’acero e il latte. Aggiungi i semi di chia e mischia per amalgamare bene il tutto. Copri con della pellicola trasparente e riponi in frigorifero per una notte.
  2. Per preparare lo strato di lamponi, versa in un frullatore i lamponi e metà del latte e frulla fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungi il latte rimanente e lo sciroppo d’acero e frulla per alcuni secondi. Trasferisci in una ciotola media, aggiungi i semi di chia e amalgama bene il tutto. Copri con della pellicola trasparente e riponi in frigorifero per una notte.
  3. Per servire, distribuisci uniformemente il budino al cioccolato in 4 coppette. Procedi allo stesso modo con il budino al lampone ricoprendo il primo strato al cioccolato. Guarnisci con i lamponi e il cocco.

Buon appetito e alla prossima ricetta!

Team Centro Sportivo Minusio

*****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto
http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Ti piacciono le uova?

HOW DO YOU LIKE YOUR EGGS?

Impossibile che non sia cosi, viste le loro proprietà benefiche.

Le uova contengono 11 diverse vitamine e importanti minerali, inclusi fosforo, folati, vitamina A e vitamina B12. Le uova, inoltre, ti fanno sentire sazia più a lungo, ecco perché sono fantastiche a colazione o comunque a qualsiasi pasto o spuntino. Inoltre sono economiche e si possono cucinare in mille modi.

Preparati a scoprire come cucinarle nel modo che preferisci!

Alla coque, barzotte e sode

Ingredienti:
1-2 uova
500 ml d’acqua (sufficiente per coprire le uova)

Preparazione:
1. Metti le uova in un pentolino e aggiungi acqua fino a coprirle completamente. Porta ad ebollizione a fuoco alto, senza coprire. Quando l’acqua inizia a bollire, copri con un coperchio e abbassa il fuoco.
a. Fai bollire le uova per 3-4 minuti se le preferisci alla coque.
b. Per le uova barzotte (albume sodo e tuorli semi-cotti) fai bollire per 5-6 minuti.
c. Per le uova sode, fai bollire per 7-8 minuti.
2. Togli le uova dall’acqua e sgusciale oppure, se alla coque, togli solo la parte superiore del guscio e mangiale con un cucchiaino.

Utilizzale anche come snack, mangiate cosi, oppure tagliate a fette come farcitura per i tuoi toast.

In camicia

Preparazione:
1. Riempi una pentola d’acqua, aggiungi un goccio d’aceto e porta ad ebollizione a fuoco medio, poi abbassa il fuoco.
2. Rompi l’uovo nell’acqua creando un vortice e fai cuocere per 2-3 minuti per un tuorlo semi-morbido oppure 3-4 minuti per un tuorlo piu sodo. Togli l’uovo dall’acqua con una schiumarola.

Sono perfette per colazione, in particolare abbinate ad una crema di avocado spalmata su una fetta di pane tostato!

Strapazzate

Preparazione:
1. Sbatti le uova, aggiungi poca acqua, sale e pepe e mescola bene.
2. Riscalda una padella antiaderente a fuoco medio. Una volta calda, versa le uova.
3. Non appena le uova iniziano a solidificarsi, “strapazzale” con un cucchiaio di legno. Non continuare a mescolare. Continua a cuocere finché non si vede più alcuna parte liquida e togli dal fuoco.

Tutti sanno cucinare le uova strapazzate! Devi solo trovare la tua tecnica e il tuo grado di cottura preferito.

All’occhio di bue

Preparazione:
1. Riscalda una padella a fuoco medio e ungila con poco olio. Poi rompi le uova nella padella.
2. Cuoci per 2-3 minuti, finché la parte superiore degli albumi è solida, ma i tuorli ancora liquidi.
3. Scegli il grado di cottura che preferisci e rimuovi le uova dalla padella utilizzando una spatola.

Una delle cene più facile da preparare in assoluto sono verdure in padella con uova all’occhio di bue sopra! Puoi anche preparare una gustosa ratatouille da gustare con una fetta di pane d’avena e un uovo all’occhio di bue! Scegliere le uova quando sei di fretta e devi preparare la cena di corsa è ideale!

Al tegamino

Preparazione:
1. Riscalda una padella a fuoco medio e ungila con poco olio. Poi rompi le uova nella padella.
2. Cuoci per 2-3 minuti, finché la parte superiore degli albumi è solida, ma i tuorli ancora liquidi.
3. Gira le uova con delicatezza utilizzando una spatola e cuoci per altri 1-2 minuti. I tuorli saranno ancora liquidi, se li preferisci più sodi, cuoci ancora per qualche minuto.
4. Quando saranno cotte come piace a te, togli le uova dalla padella con una spatola.

Se ti piacciono le uova leggermente più cotte, scegli questa variante. Riuscirai a girarle senza rompere il tuorlo. Ricorda che la spatola giusta può fare la differenza!

Con tutte queste ricette non potrai dire… sempre le solite uova!

Se vuoi cambiare il tuo stile di vita e adottare un piano alimentare sano ed equilibrato, visita il nostro sito e scopri le offerte pensate per te, clicca qui

Buon sano appetito!

Team Centro Sportivo Minusio

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM Centro Sportivo Minusio

Sushi… che passione!

Ultimamente il sushi spopola! Hai mai provato a preparare dei sushi roll in casa? Contrariamente a quanto si possa pensare, non è cosi difficile come sembra, basta prenderci un po’ la mano! Segui le nostre indicazioni e… buon appetito!

Puoi utilizzare l’apposito riso per sushi oppure quello integrale per avere un indice glicemico più basso.

Risciacqua il riso prima di cucinarlo, 2 tazze di riso crudo dovrebbero essere sufficienti per 8 roll. Cuoci il riso per assorbimento, facendo bollire il riso in un pentolino. Non appena il riso è pronto (cioè quando ha assorbito tutta l’acqua), toglilo dal fuoco.

Per rendere il riso “appiccicoso”, mescola:

60 ml di aceto di riso e 1 cucchiaino e ½ di sale.

Versa la salsa sul riso cotto e mescola bene. Una volta freddo, il riso dovrebbe risultare colloso; in questo modo otterrai dei sushi roll belli compatti.

Per quanto riguarda l’interno dei tuoi sushi roll… le opzioni sono numerosissime, libera la tua fantasia e segui i tuoi gusti!

Alcune idee per il ripieno dei sushi roll: 

  • Verdure (come carote, cetrioli, cipollotti, peperoni o funghi);
  • Pesce come tonno, salmone fresco o gamberi cotti;
  • Mango e avocado;
  • Tofu e germogli di soia;
  • Cavolo rosso a listarelle;
  • Pomodori secchi e formaggio fresco spalmabile.
 Istruzioni per la preparazione dei sushi roll:

Prendi una stuoia in bambù (oppure uno strofinaccio) e ricoprila con della pellicola trasparente. Stendi un foglio di alga nori sulla stuoia con il lato lucido verso il basso e partendo dal basso, distribuisci il riso cotto su due terzi della superficie del foglio d’alga nori, appiattendolo bene con le mani, meglio se umide per evitare che si attacchi alle mani.

Sistema il ripieno orizzontalmente a circa un terzo dal bordo inferiore dello strato di riso. Se vuoi puoi aggiungere una salsa o del condimento. A questo punto prendi la stuoia di bambù e inizia ad arrotolare il sushi roll partendo dal basso, esercitando una leggera pressione per mantenere una certa compattezza. Con l’aiuto della stuoia continua ad arrotolare creando una sorta di involtino. Cerca di modellare il rotolo, aggiustando la forma in fase di esecuzione. Quando hai finito, premi saldamente sul roll in modo che l’alga nori chiuda l’involtino, sigillandone il contenuto.

Quindi metti il sushi roll in frigorifero per farlo diventare compatto. Prima di servire taglia l’involtino a pezzetti utilizzando un coltello affilato. Accompagna il sushi con del wasabi, dello zenzero sott’aceto e della salsa di soia.

Preparare il sushi a casa può essere davvero divertente, specialmente se sei in compagnia di amici.

Inoltre, se non esageri con condimenti e ne consumi la giusta quantità, è anche un alimento perfetto per la linea!

Buon appetito!

Team Centro Sportivo Minusio

***************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Arcobaleno di verdure al forno

Arcobaleno di verdure al forno

Tirare fuori dal forno un vassoio di verdure belle fumanti in una fredda giornata d’autunno riscalderà sicuramente la tua serata, soprattutto se metti nel piatto tutti i colori dell’arcobaleno! 🙂

Scegliere frutta e verdura di ogni colore per arricchire i propri piatti e per mantenersi in salute dovrebbe essere una regola da seguire nella scelta di ciò che porti in tavola: non dimenticare di abbondare con le porzioni di frutta e verdura, basandoti sulla varietà dei loro colori, oltre che sulla stagionalità.

Il colore, per via della presenza di speciali pigmenti, è sinonimo di particolari benefici e caratteristiche , soprattutto per quanto riguarda la loro capacità degli alimenti di proteggere il nostro organismo da patologie anche gravi come tumori, infarto e ictus.

Ecco una possibile divisione di frutta e verdura in base a colori e proprietà benefiche.

Bianco

La frutta e la verdura di colore bianco può contenere sostanze in grado di agire positivamente nei confronti della nostra salute, come l’allicina, che aiuta a ridurre il colesterolo nel sangue e della pressione sanguigna, oltre a diminuire il rischio di cancro allo stomaco e di patologie cardiache. Banane e patate sono fonti di minerali come il potassio.

Giallo – Arancio

I vegetali di colore giallo o arancio sono ricchi di carotenoidi. Il beta-carotene, contenuto ad esempio nelle carote e nella zucca, viene convertito dall’organismo in vitamina A utile per la salute degli occhi e delle mucose. Gli alimenti ricchi di carotenoidi riducono il rischio di cancro e patologie cardiache e migliorano le funzioni del sistema immunitario. Gli agrumi di colore giallo o arancio sono ricchi di vitamina C e acido folico.

Rosso

La frutta e gli ortaggi di colore rosso devono la propria tinta alla presenza di pigmenti come il licopene e gli antociani. Il licopene, presente ad esempio in pomodori, angurie e pompelmo rosa, potrebbe essere il responsabile della riduzione del rischio di numerosi tipi di cancro, con particolare riferimento al cancro alla prostata. Gli antociani, presenti ad esempio in fragole e lamponi, agiscono come potenti antiossidanti nel proteggere le cellule da possibili danneggiamenti e tutelando la salute del cuore.

Verde

Il colore della frutta e della verdura verde è dovuto principalmente alla presenza di un pigmento chiamato clorofilla. Alcuni tra i vegetali di questo gruppo, come spinaci, piselli, peperoni verdi, cetrioli e sedano, contengono luteina. La luteina, in sinergia con la zeaxantina, presente in particolare in mais, peperoni rossi e arance, contribuisce al mantenimento della salute degli occhi. Spinaci e broccoli sono una fonte preziosa di acido folico e di ferro.

Viola – Blu

La frutta e la verdura di colore viola o blucontengono pigmenti naturali chiamati antociani, potenti antiossidantiper le cellule del nostro organismo, che ci proteggono dal rischio di cancro, ictus e patologie cardiache.

Divertiti a trasformare i tuoi piatti in una vera e propria tavolozza di colori e di proprietà benefiche per la tua salute!

Buon appetito con la nostra ricetta:

Ingredienti per 3-4 persone:

½ cucchiaio di aceto balsamico
½ cucchiaino di senape di Digione
2 cucchiai di olio d’oliva
1 spicchio d’aglio tritato
1 cucchiaino di timo fresco tritato
½ cucchiaino di origano fresco tritato
1 barbabietola media, pulita e tagliata a spicchi
1 carota media, pelata e tagliata a pezzi
½ peperone medio rosso, senza semi, tagliato a pezzetti
½ peperone medio giallo, senza semi, tagliato a pezzetti
½ peperone medio verde, senza semi, tagliato a pezzetti
1 zucchina media, tagliato a pezzi
Sale e pepe, q.b.

Preparazione:

Preriscalda il forno a 200°C e fodera una teglia con della carta da forno.

Mescolare l’aceto, la senape, l’olio, l’aglio, il timo e l’origano in una ciotolina.

Versa i pezzi di barbabietola e carota in una ciotola grande e condiscili con un terzo della salsa appena preparata. Sala e pepa a piacere. Trasferisci le verdure sul vassoio e cuocile per 20 minuti o fino a quando sono tenere e ben cotte, rigirandole a metà tempo di cottura.

Versa i pezzetti di peperone e zucchina nella ciotola grande e condiscili con la salsa rimanente. Sala e pepa a piacere. Trasferisci le verdure sulla teglia con la barbabietola e la carota e cuoci per altri 10 minuti o fino a quando sono morbide e ben cotte, rigirandole a metà tempo di cottura.

Servi le verdure in un piatto fondo e buon appetito!

***********************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Colazione alternativa? Prova i nostri 3 frullati senza latte!

3 frullati senza latticiniNegli ultimi anni si è parlato molto del latte vaccino: sono sempre di più le persone che sono intolleranti al lattosio o che semplicemente cercano delle alternative per limitare il consumo dei latticini nella loro dieta.

Anche se il latte e i latticini non ti danno particolari problemi di digestione, come per tutti gli alimenti, è bene non abusarne e variare. Ecco perché può essere utile e interessante inserire nella dieta diverse qualità di latte di origine vegetale e provare valide alternative alla classica colazione.

Quindi, sia che tu abbia un’intolleranza alimentare o che tu abbia scelto di non consumare il latte vaccino per altre ragioni, divertiti a provare frullati nutrienti e sani! Ci sono molti modi di godersi un frullato, utilizzando ad esempio dei sostituti del latte o dell’acqua di cocco come base. Per ottenere una bella texture cremosa, ti basterà aggiungere una banana congelata: gusto e cremosità assicurati!

Gustali a colazione o come spuntino a metà mattina o a metà pomeriggio!

Frullato verde tropicale

Ingredienti per una persona:
1 cetriolo medio
170 g di ananas congelato
½ banana media congelata
1 manciata abbondante di spinaci novelli
200 ml di acqua di cocco
1 cucchiaino di scorza di lime
2 cucchiaini di succo di lime
1 cucchiaio di semi di chia
2-4 cubetti di ghiaccio

Preparazione:

Frulla tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, versa in un bicchiere e gusta!
Frullato di mirtilli e açai

Ingredienti per una persona:
90 g di mirtilli surgelati
½ banana media congelata
2 cucchiai di fiocchi di avena
1 cucchiaino di açai in polvere
2 cucchiaini di crema di mandorle
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
200 ml di latte di mandorle
1 cucchiaino di sciroppo d’acero
2-4 cubetti di ghiaccio

Preparazione:

Frulla tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, versa in un bicchiere e gusta!

 

Frullato proteico cioccobanana

Ingredienti per una persona:
200 ml di latte di mandorle
2 cucchiai di fiocchi di avena
1 banana media congelata
1 cucchiaio di burro di arachidi 100% naturale
1 cucchiaio di cacao in polvere
1 cucchiaio di proteine in polvere gusto cioccolato (facoltativo)
1 cucchiaino di sciroppo d’acero
¼ di cucchiaino di cannella
2-4 cubetti di ghiaccio
Granella di fave di cacao (facoltativa)

Preparazione:

Frulla tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, versa in un bicchiere e gusta!

Per maggiori informazioni e per consigli alimentari personalizzati, contattaci, clicca qui

Buon benessere e a presto

Team Centro Sportivo Minusio

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Tacchino marinato al curry e allo yogurt con insalata

Sei stufa del solito pollo e tacchino? Se li hai già provati in tutti i modi… prova a presentarli in un modo nuovo preparando questa golosa e saporita ricetta dal gusto “esotico”. La carne bianca è ottima perché garantisce il giusto apporto proteico, è facile da digerire e povera di grassi. Per variare un po’ il tuo menu puoi provarla cosi!

Buon appetito!

Ingredienti (per 2 persone):

2 fette di fesa di tacchino

2 patate dolci

Panna acida

Per la marinatura:

prezzemolo tritato

aromi per griglia

1 cucchiaino di succo di limone appena spremuto

40 g di yogurt naturale

1 cucchiaino di olio di oliva

1 cucchiaino di curry

Per l’insalata:

6 pomodorini ciliegia

6 ciliegine di mozzarella

insalata mista a scelta

1 cucchiaio di olio d’oliva

1 cucchiaio di aceto balsamico

sale

pepe

Preparazione:

Sciacqua le fette di fesa di tacchino e asciugale picchiettandole con la carta assorbente.

In una ciotola mescola lo yogurt, gli aromi, il curry, il prezzemolo tritato e l’olio d’oliva.

Aggiungi il succo di limone.

Spennella le fette di tacchino su entrambi i lati con la salsa e lascia riposare in frigorifero per 20-30 minuti.

Griglia le fette di tacchino.

Nel frattempo punzecchia la patata dolce media tutt’attorno con una forchetta falla cuocere nel forno a microonde per 3 minuti.

Fai attenzione quando la togli dal forno, perché sarà bollente.

Prepara l’insalata e servi su un piatto con la patata dolce, la panna acida e la fesa di tacchino grigliata.

 

Buon benessere!

Team Centro Sportivo Minusio

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM Centro Sportivo Minusio

Zuppa di lenticchie alla greca

Ecco la zuppa perfetta per una serata d’autunno o invernale. Calda, sana e deliziosa. Le lenticchie sono un’ottima fonte di fibre, ideale per la salute dell’intestino, e una buona fonte di proteine vegetali.

Per ottimizzare i tempi anche quando sei di fretta, preparane un bel po’ e conservala in congelatore, così potrai gustarla quando vuoi!

Ingredienti per 4 persone:
200 g di lenticchie rosse
40 g di olio d’oliva
1 cipolla dorata tritata finemente
1 spicchio d’aglio schiacciato
1 carota a pezzetti
750 ml di acqua
¼ di cucchiaio di origano secco
2 foglie d’alloro
250 ml di passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
2 cucchiai di aceto di vino rosso
sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lava bene le lenticchie, mettile in una pentola capiente e coprile d’acqua. Porta l’acqua ad ebollizione e fai cuocere finché le lenticchie sono tenere (bastano 10 minuti), quindi scolale.
  2. Riscalda l’olio d’oliva in una padella larga a fuoco medio, fai soffriggere la cipolla e la carota per 4 minuti, quindi aggiungi l’aglio e cuoci ancora per un minuto.
  3. Aggiungi le lenticchie cotte, 750 ml d’acqua, l’origano e le foglie di alloro. Porta ad ebollizione, abbassa il fuoco, copri con un coperchio e fai sobbollire per 10 minuti.
  4. Versa la passata di pomodoro e il concentrato, mescola bene e fai cuocere per 25-35 minuti con il coperchio, finché le lenticchie sono belle morbide e mescolando di tanto in tanto. Se si addensa troppo aggiungi dell’acqua.
  5. Versa l’aceto di vino rosso e insaporisci con sale e pepe a tuo piacere, se vuoi puoi anche aggiungere una spruzzata di succo di limone!
  6. Servi e gusta!

Buon sano appetito!

Team Centro Sportivo Minusio

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattato entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team Centro Sportivo Minusio

Sweet Energy Balls

Queste energy balls dal gusto dolce e goloso sono ottime per soddisfare la tua voglia di dolce e sono fantastiche come spuntino!

Possono essere conservate in frigorifero per una settimana e si possono preparare come merenda per i bambini o per te!

Fai attenzione, sono talmente buone che potrebbero finire subito! 😉

Ingredienti per 12 palline:
30 g di fiocchi di avena
75 g di farina di mandorle
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di sciroppo d’acero
70 g di burro di arachidi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

Preparazione:

1. Fodera una teglia con della carta da forno.

2. In un robot da cucina versa i fiocchi di avena, la farina di mandorle, il miele, lo sciroppo d’acero, il burro di arachidi e la vaniglia e trita per amalgamare bene il tutto. Se il composto risulta troppo bagnato, aggiungi della farina di mandorle, se invece ti sembra troppo secco aggiungi uno o due cucchiai d’acqua.

3. Trasferisci l’impasto in una ciotola e aggiungi le gocce di cioccolato.

4. Prendi un cucchiaio di impasto e forma una pallina con le mani umide.

5. Adagia le palline sulla teglia foderata e riponile in frigorifero per 30 minuti.

6. Servi e gusta! Conservale in un contenitore ermetico in frigorifero per massimo una settimana (se dureranno così a lungo).

Buona merenda!

Team Centro Sportivo Minusio

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati
Verrai ricontattato entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto
Team Centro Sportivo Minusio