Come è possibile dire addio alla cellulite?

come-eliminare-la-celluliteL’autunno è il momento del cambio stagione, cambio dell’armadio.

Via gli abiti leggeri, estivi; spazio a maglioni, pantaloni, mantelli, sciarpe che ci vestono sino a marzo.

Le collezioni autunno inverno sono presenti sugli scaffali delle boutique da qualche settimana.

Solo un abito non potrai trovare nella boutique più alla moda, online, in nessun posto all’infuori della palestra.

In palestra ri-trovi il tuo abito quello che ti sta meglio che ti fa sentire bene e a tuo agio ogni volta che ti guardi allo specchio, si è lui:
il tuo corpo.

È il primo abito che indossiamo dalla nascita.

Anche se lo maltrattiamo, non abbiamo cura di lui , non ci abbandona mai!

Allora perché non prendersene cura?

I tuoi vestiti li lavi con cura e attenzione spendi un sacco di soldi in detersivi, ammorbidenti per evitare si si sgualciscono e fai in modo che resistano a lungo.

Per il tuo corpo (abito):
Zero attenzioni

Solo che non ti rendi conto di quanto ti costa il medico, le medicine, per tutte le volte  che ti ammali, per le giornate di lavoro che perdi,  ti fai male, ogni volta spezzi un pezzo del tuo abito.

Perché non ti prendi cura di lui come del tuo maglione preferito?

Se desideri un abito cucito su misura c’è solo una soluzione:

Il programma ZeroCelluite©CSM!

Se hai già provato tutte le diete
Se ti sei già allenata senza successo
Se hai iniziato 1000 cose e poi perdi l’entusiasmo perché non vedi risultati

In 7 settimane con noi riuscirai a perdere 4 kg e i centimetri dal giro vita, fianchi, cosce, soprattutto ti insegneremo come proseguire per raggiungere i tuoi veri obiettivi e come mantenere i risultati una volta ottenuti.

7 settimane per dire addio alla cellulite nasce per te!

Puoi testare di persona il nostro metodo di lavoro e vedere con i tuoi occhi i risultati che puoi ottenere anche tu!

Affidandoti a questo percorso e applicando i consigli del nostro team raggiungerai i risultati che desideri!

IL PROGRAMMA INCLUDE:

Consulenza iniziale per conoscerti e verificare la tua situazione di partenza

CHECK-UP iniziale

Misuriamo massa magra, massa grassa, idratazione corporea, verifichiamo lo stadio della cellulite con le lastre termografiche.

PRIMA FASE

Alimentazione detox per elimniare le tossine, allenamento per riattivare / risvegliare il tuo corpo

SECONDA FASE

Check-up di verifica per vedere la tua risposta metabolica

Allenamento per sconfiggere la cellulite, alimentazione mirata sui tuoi bisogni nutrizionali

TERZA FASE

Allenamento per tonificare e rassodare il tuo lato B e alimentazione per mantenere i risultati.

CHECK-UP FINALE

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

Sai come perdere il grasso?

aumenta-il-tuo-metabolismo1. Resetta il metabolismo

Sei a dieta da una vita e il tuo peso continua a subire l’effetto yo-yo?

Se desideri avere un corpo tonico e modellato senza un filo di cellulite, la prima informazione che devi avere è che il corpo umano è fatto per ingrassare.

2. L’uomo di Neanderthal la mattina usciva e andava a cacciare, quello che mangiava si trasformava in grasso per sopravvivere nel periodo di carestia invernale.

Oggi non dobbiamo più cacciare il cibo, basta andare con l’automobile al supermercato ed è fatta.

Se poi non fai attenzione a quello che metti nel carrello i tuoi piatti saranno cibo spazzatura preconfezionato che andrà a nutrire i tuoi rotolini di ciccia.

3. Facciamo sempre meno attività perché i lavori sono sedentari.

E in inverno siamo al calduccio.

Il gioco è fatto:
+ calorie – attività = ciccia

4. Per poter dimagrire e resettare il tuo metabolismo devi conoscere qual è il tuo set point metabolico.

Ovvero il punto in cui quello che mangi non ti fa né ingrassare né dimagrire.

Fai questo calcolo per conoscere il tuo metabolismo.
Ogni giorno segna cosa mangi e quanto ne mangi.
Ti aiuterà dopo una settimana ad avere dei dati oggettivi da valutare e avrai modo di correggere il tiro se ingrassi.

Se non hai tempo e voglia di calcolare il tuo metabolismo basale vieni al CSM, ti faremo fare il check-up CSM e ti aiuteremo a correggere l’alimentazione.

Portaci il tuo diario settimanale.

5. Un errore grave che commettono molte donne quando desiderano perdere peso:
‘Fare attività fisica e mangiare meno.’

Si, l’ago della bilancia scende, ma perdono unicamente massa muscolare, che è il motore del corpo umano per bruciare le calorie.

No muscolo – No bruci!

Se non parti dal reset metabolico non potrai avere alcun miglioramento.

Ricapitolando:
È fondamentale capire qual è il tuo set point per poter iniziare a perdere peso o meglio la ciccia.
Segna quello che mangi e le quantità.
Calcola il tuo metabolismo basale.

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

Scopri l’arsenale del CSM per rimetterti in forma smagliante

Tranquilli che non abbiamo acquistato armi o fatto il porto d’armi!

Da sempre il nostro primo obiettivo è aiutarti nel farti ottenere i risultati che hai acquistato al momento della sottoscrizione dell’abbonamento e garantirteli.

Forse è passato qualche anno dal tuo primo abbonamento al CSM, forse ti sei appena iscritta /iscritto, ma quando hai fatto la prima consulenza, alla domanda quali sono i tuoi obiettivi, oltre a rispondere star bene, hai aggiunto: modellare, rinforzare, perdere peso.

Sono obiettivi degni di nota, vuol dire che tieni a te stessa/stesso, alla tua salute, al tuo benessere.

Durante il tuo percorso al CSM ti contattiamo per fare il check-up.

È uno strumento fondamentale per il nostro lavoro, solo con questo diagnostico, non invasivo, possiamo monitorare i risultati e correggere il tiro con l’allenamento e l’alimentazione.
Senza questi dati sarebbe come sparare sul mucchio, della serie: “Prima o poi qualche cosa ci azzecchiamo”.

Poiché l’allenamento è una scienza precisa non possiamo agire con superficialità e approssimazione.

Non fa parte dei nostri principi di etica professionale, ti faremmo perdere tempo e lo perderemmo anche noi. A svantaggio di tutti.

Può essere che ti alleni con noi da anni, hai raggiunto i tuoi obiettivi, ora ti alleni per il piacere di allenarti, ne senti il bisogno, però ti chiediamo di non ignorare la nostra mail per fare il check-up perché nel corso degli anni, è fisiologico che il corpo cambi e abbia bisogno esercizi mirati e adeguati.

Ancora peggio se pensi di fare di testa tua perché è da anni che ti alleni.
Allenarsi non corrisponde a anni di studio di fisiologia, alimentazione, biomeccanica…

Per cui per garantirti risultati continui e costanti, fissa regolarmente il tuo check-up.

Renzo e Samanta ti aiuteranno con il tuo allenamento e l’alimentazione.

Anche se fai solo i corsi, vale lo stesso principio.

Quello che ci accomuna tutti nel team CSM, è la passione per il nostro lavoro, questo ci porta a studiare costantemente. Infatti nel corso del 2016 abbiamo accumulato ca. 100 ore di corsi di aggiornamento, ore di  studio, oltre a confrontarci quotidianamente tra di noi.
Grazie a questi studi abbiamo migliorato ulteriormente i protocolli d’ allenamento, piani alimentari, terapie manuali, trattamenti estetici.

Per ogni area abbiamo studiato nuovi protocolli di lavoro ancora più efficaci, e a dirla tutta a volte ci stupiamo anche noi dei risultati eccezionali che i clienti come te raggiungono.

Nel corso del 2016 abbiamo approfondito e ci stiamo specializzando sempre di più negli allenamenti femminili.

Precisiamo subito: non sminuiamo gli uomini ma diciamo che per la genetica il sesso forte è avvantaggiato.

Le donne hanno bisogno di un’attenzione in più per la loro particolare struttura, il sistema ormonale complesso, etc.
Se non siamo più che cecchini i risultati fanno fatica ad arrivare.

Per questo abbiamo realizzato due programmi specifici per le donne:

Zerocellulite©CSM
SlimTonic©CSM -10kg

Mentre il neonato Power Traning©CSM è adatto anche agli uomini per il potenziamento.

COME FUNZIONANO.
Primo: Zerocellulite©CSM  è un protocollo di allenamento in sala fitness, con incontri ravvicinati con Renzo. Tranquilla, niente “malignità” avrai qualche appuntamento in più con lui, in sala fitness, per assicurarti di eliminare la tanto odiata cellulite.

Il programma SlimTonic©CSM-10kg è l’allenamento che svolgiamo al primo piano, con l’utilizzo del macchinario messo in sinergia con le terapie manuali e le cure estetiche.
Un percorso unico per sbloccare il metabolismo, disintossicare il corpo, allenarti 20′ con il macchinario stimolando contemporaneamente i muscoli di: braccia, gambe, glutei, addome, schiena, petto.
Samanta per 20′ minuti ti allena, in base ai tuoi obiettivi.
Rispetto all’allenamento dimagrante che abbiamo avuto per 20 anni questo è molto più efficace e dinamico, per le clienti che lo stanno già facendo è meno noioso e più soddisfacente.

Power training©CSM: permette un allenamento ad alta intensità di 20′ sempre con il macchinario ed esercizi con il TRX.

NOVITÀ PERSONAL TRAINER: hai la possibilità di allenarti 1 volta al mese con Renzo per evitare stalli metabolici, stalli di crescita muscolare.

Se desideri saperne di più, quando vieni in palestra fissa un appuntamento con Cristina, abbiamo incaricato lei di dare tutte le spiegazioni riguardo questi programmi.

Inoltre:
Prima di iniziare il tuo percorso hai fatto anche l’analisi posturale con i terapisti.

Non è che ci divertiamo a farti perdere tempo o a riempirti l’agenda di appuntamenti. Se
abbiamo inserito anche questo servizio c’è un motivo. Te lo spieghiamo subito.

Quante volte ti sei sentita dire “Stai dritta!”, “Su con quelle spalle”, “Non stare gobba”…
L’atteggiamento posturale è radicato da posture errate quotidiane, sia sul lavoro che in
quelle posture comode che scegliamo per sentirci meglio.

Senza renderci conto che modichiamo un assetto posturale generale del nostro corpo,
che nel tempo può essere responsabile di dolori a:
* cervicale
* schiena
* ginocchia
* gambe pesanti
* addome gonfio … (la lista potrebbe continuare all’infinito)

La postura è il posizionamento dei muscoli e delle ossa del tuo corpo.
Muscoli e ossa collaborano per consentirti il movimento:
infatti ogni articolazione è composta da più di un osso, le articolazioni vengono mantenute
dalla muscolatura e dai legamenti.

Quando hai una “buona postura”, hai una ridotta quantità di tensioni negative che si ripercuotono su muscoli e articolazioni durante l’esecuzione degli esercizi.

Una buona postura è importante per una serie di motivi:
– aumenta l’efficienza muscolare consentendo massima ampiezza di movimento alle tue
articolazioni;
– diminuisce il logoramento anomalo delle articolazioni che potrebbe tradursi con lesioni
di legamenti, tendini, borsiti, etc.;
– previene dolori in generale, intorpidimenti e/o crampi muscolari.

COME RICONOSCERE UNA BUONA POSTURA?
Puoi osservarti allo specchio, frontalmente e di lato.
Ecco perchè é ideale la visita di uno dei nostri terapisti che osserva i tuoi allineamenti di:
piedi, ginocchia, spalle, petto, testa.

QUALI SONO LE PIÙ COMUNI ANOMALIE POSTURALI?
Le anomalie posturali si vericano quando c’è uno squilibrio dei muscoli legati a una o più
articolazioni. In generale i muscoli si presentano tesi, o deboli.
Questo può inuenzare negativamente l’allineamento articolare ripercuotendosi sulle altre
articolazioni.

COM’È POSSIBILE MIGLIORARE LA POSTURA?
È possibile migliorare la postura con esercizi di stretching e massaggi che contribuiscano a
ripristinare l’equilibrio.

CORREGGENDO LA POSTURA eviti e fai prevenzione a possibili lesioni muscolari, legamenti
e tendini, infiammazioni alle articolazioni.
Non ignorare i dolori presenti, agisci subito, correggi la postura e avrai maggiori risultati dal
tuo allenamento. E poi, come detto più volte, anche la cellulite è causata da una postura
scorretta (oltre che da una cattiva alimentazione).

Ricordati:
AIUTACI AD AIUTARTI, non fare di testa tua, chiedi sempre, non ci sono domande banali,
stupide, o altro.

NON acquistare nulla al di fuori del CSM per raggiungere i tuoi obiettivi, prima chiedi un
consiglio professionale, possiamo evitare che spendi soldi in soluzioni magiche e inutili
(a buon intenditore)…

È il nostro, lavoro siamo qui per allenarti e farti stare bene.

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

Sei alla ricerca della felicità?

sei-alla-ricerca-della-felicita-_-scegli-centro-sportivo-minusio1 taglia in meno… un fisico modellato e tonico creano dipendenza… NON ne puoi più fare a meno!

Cosa vogliamo dire con questa espressione bizzarra ?

Con 1 taglia in meno, con il fisico che hai sognato sei felice, piena di energia, non ti ferma più nessuno.

Questa condizione crea dipendenza… poi fai di tutto per continuare a mantenere i risultati ottenuti!

Facciamo il punto della situazione.
Siamo ormai alla fine di settembre.
Non ti sei ancora iscritta. (male)
Hai rimandato perché in estate fa caldo, la scusa é: “aspetto settembre”.

A settembre: “fa ancora bello, devo riprendere i ritmi” (seconda scusa).

A ottobre: “è autunno, fa freddo, il vento, la pioggia, sono stanca, sento il cambio di stagione, aspetto…” (terza scusa).

A novembre: “tra poco è Natale, ci sono le cene, gli aperitivi, le feste… Con il nuovo anno mi iscrivo e finalmente perdo la taglia di troppo!”.

A gennaio: “c’è la neve, poi arriva Carnevale (febbraio), poi Pasqua (aprile)…”

… E ti ritrovi a maggio a dover fare un digiuno apocalittico per perdere tutti i kg che hai accumulato durante il letargo invernale per poter indossare gli abiti leggeri primaverili.

Il tuo desiderio di settembre di perdere 1 taglia, di dire addio alla cellulite o di avere un fisico tonico e modellato per ritrovare la felicità, che fine ha fatto?

Riavvolgi il nastro e torna al tempo presente.
Se sei in attesa del momento giusto, senza problemi, senza pensieri… per iscriverti… mmmmh non arriverà mai!
A meno che tu non viva in un mondo parallelo dove tutto è perfetto.
(provocazione) Non avresti necessità di perdere la taglia che ti rende infelice e nervosa!

Il momento giusto, è il momento in cui sei sincera con te stessa e decidi di far qualcosa per TE.

Consapevole che, anche quando sei stanca, alzi i ciapett, e vieni ad allenarti, se hai una cena non devi per forza mangiare due volte, se un aperitivo lo salti… la tua vita sociale non subisce un collasso!

Ora se davvero desideri che l’ormone della felicità sia presente in te quotidianamente è ora che ti iscrivi…

Tra l’altro questo ormone è prodotto proprio dall’attività fisica.

Sai di quale ormone stiamo parlando?
Smetti di cercare la felicità altrove,  se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

I benefici del Pilates

Come diceva Joseph Pilates, creatore del metodo:
In 10 sedute noterai la differenza, dopo 20 sedute le altre persone noteranno la differenza, dopo 30 sedute avrai un corpo completamente nuovo.”
L’efficacia del  metodo risiede nella sua completezza e impostazione globale: vengono combinate tecniche di respirazione, coordinazione, stretching e di tonificazione.
Si eseguono esercizi con controllo e concentrazione, per rieducare gradualmente il corpo ad una postura più corretta e naturale.
Una regola fondamentale è eseguire gli esercizi lentamente coordinando il movimento con la respirazione.
I principi basilari del metodo Pilates sono 6:
1.Respirazione sempre ben controllata
2.Baricentro, definito Power House, visto come centro di forza e di controllo di tutto il corpo
3.Precisione, ogni movimento deve avvicinarsi alla perfezione
4.Concentrazione, massima attenzione e concentrazione in ogni esercizio, la mente deve essere il supervisore per ogni singola parte del corpo
5.Controllo, controllo su ogni parte del corpo, non si devono effettuare movimenti sconsiderati e trascurati
6.Fluidità, questo principio è la sintesi di tutti i concetti precedenti, i movimenti devono essere fluidi e armoniosi

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

Ragazze… NON abbiate paura dei pesi!

Per quanto possiate fare esercizi pesanti, non diventerete mai delle culturiste con grossi volumi muscolari.
Occorrono anni di allenamenti pesanti e specifici per l’ipertrofia, diete iperproteiche, l’utilizzo di grosse quantità di integratori e, spesso, di sostanze illegali come steroidi anabolizzanti.

Gli effetti positivi che si possono ottenere dall’allenamento con i pesi sono numerosi:

-una figura più snella e tonica in quanto il muscolo è molto meno voluminoso del grasso = modellamento

-aumento della massa magra e del metabolismo = dimagrire più in fretta e mantenere il risultato ottenuto

-aumento della densità ossea rinforzando le ossa e prevenendo quindi l’osteoporosi

-riduzione degli inestetismi della cellulite e dell’accumulo di adipe grazie al miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica periferica

miglioramento della postura in generale

Quindi ragazze, basta fissarsi con sessioni interminabili solo di cardio, cardio, cardio!

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

Qual è la miglior cura del mal di schiena?

fitness-contro-mal-di-schiena-centro-sportivo-minusioTutti, almeno una volta nella vita, hanno avuto a che fare con il mal di schiena. A volte il dolore si è risolto in fretta, altre volte è cronicizzato o ricomparso quando meno lo si aspettava. Qualunque

sia l’entità e la frequenza del disturbo, il mal di schiena deve essere considerato come un segnale che il corpo invia per indicare che qualcosa a livello della colonna vertebrale non funziona correttamente.

Per limitare i danni provocati alla colonna vertebrale, è necessario praticare con regolarità una ginnastica specifica che abbia lo scopo di mantenere le strutture vertebrali elastiche e mobili e che consenta di acquisire un idoneo controllo posturale.

In genere si parla di mal di schiena come di una patologia multifattoriale per sottolineare che l’origine del dolore è legata a numerosi fattori interdipendenti che interessano la sfera fisica, psicologica e sociale.

Questi ultimi due punti, spesso sottovalutati, hanno in realtà un ruolo molto importante nella comparsa della caratteristica sintomatologia dolorosa. Stress, ansia ed altri problemi psicologici, grazie ad un meccanismo nervoso riflesso, possono infatti incrementare il normale tono muscolare.

Questo eccesso di tensione, riducendo la vascolarizzazione e l’elasticità della muscolatura paravertebrale, contribuisce alla comparsa del dolore alla bassa schiena.

I numerosi ed intricati meccanismi che danno origine alla lombalgia vanno pertanto attentamente valutati da un medico specializzato. Partendo dai sintomi e dalle cause del dolore sarà così possibile stabilire un percorso terapeutico multidisciplinare al quale collaboreranno diverse figure professionali come il medico, il terapista e l’istruttore certificato.

Le strategie di cura e prevenzione del mal di schiena devono basarsi da un lato sulla RIDUZIONE DELLE SOLLECITAZIONI alla colonna vertebrale e dall’altro sul RAFFORZAMENTO DELLE STRUTTURE CHE LA SOSTENGONO.

Questo rafforzamento si può ottenere in palestra con un programma specifico, creato da un ISTRUTTORE QUALIFICATO in sinergia con il terapista o il medico, per migliorare il grado di efficienza delle strutture che mantengono in asse la schiena proteggendola dai traumi e consentendo, al tempo stesso, il movimento.

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

Praticare sport può migliorare il tuo sistema immunitario

aiuta-il-tuo-sistema-immunitario-_-centro-sportivo-minusioScopri come leggendo il nostro articolo.

La funzione del sistema immunitario consiste nel proteggere l’organismo dagli agenti patogeni portatori di malattie.

Batteri, virus e parassiti tentano continuamente di fare breccia nel nostro organismo: si nascondono nel cibo,

nell’aria che respiriamo e persino nel nostri corpo.

Un sistema immunitario ben funzionante è quindi fondamentale per farci sentire sani e in forze, per difenderci da raffreddori, influenza e infezioni.

In assenza di attività fisica il nostro sistema immunitario si indebolisce e diventa facilmente attaccabile dai virus e dai batteri.

Una buona notizia: fare qualcosa è possibile! Studi* condotti sugli atleti e su persone che praticano attività fisica in modo regolare a livello amatoriale hanno evidenziato che l’allenamento moderato, che mantiene in forma l’organismo senza stressarlo, contribuisce a potenziare la capacità di contrastare i virus respiratori prima che possano attecchire e causare i tipici malanni stagionali. Naturalmente, non ci si può aspettare di ottenere una protezione assoluta, ma soltanto un piccolo aiuto.

Ecco alcune regole da seguire per sostenere il sistema immunitario degli sportivi e minimizzare il rischio di malanni stagionali.

· Seguire un programma di ALLENAMENTO REGOLARE commisurato all’età, alle proprie caratteristiche fisiche e al livello atletico individuale. Se si inizia un’attività fisica, aumentare l’intensità e la frequenza dell’impegno in modo graduale, senza forzare, per non stressare troppo l’organismo e non ridurne le difese.

· A qualunque età, evitare gli allenamenti “fai da te”, soprattutto se si affronta una disciplina sportiva per la prima volta. Almeno in una fase iniziale, AFFIDARSI A UN ISTRUTTORE ESPERTO, in grado di trasmettere una tecnica corretta e di pianificare un programma di allenamento personalizzato in funzione delle potenzialità e di obiettivi (ragionevolmente) raggiungibili.

· In inverno come in estate, durante e dopo l’attività fisica è essenziale IDRATARE L’ORGANISMO assumendo liquidi, preferibilmente poco zuccherati (acqua, tè, tisane, succhi di frutta ecc.).

L’impiego di soluzioni arricchite di sali minerali può essere consigliabile per chi tende a sudare molto o dopo allenamenti molto intensi, ma non è di norma necessario dopo l’attività sportiva

amatoriale.

· Seguire una DIETA SANA E BILANCIATA è importante per sostenere le performance atletiche e porre l’organismo nelle migliori condizioni per proteggersi dagli agenti patogeni e contrastarli.

La dieta mediterranea, ricca di frutta, verdura, cereali (meglio se integrali), pesce, legumi, frutta secca, latticini non troppo grassi (latte parzialmente scremato, yogurt e formaggi magri) e oli vegetali e povera di carni rosse, uova e grassi animali (burro, lardo) è l’ideale.

· Alcune sostanze possono contribuire, direttamente o indirettamente, a supportare l’efficienza metabolica e le difese immunitarie. Tra queste vanno ricordate le vitamine antiossidanti come

la C, la A e la E, le vitamine del gruppo B, la vitamina D e sali minerali come ferro e zinco, cuisi aggiungono flavonoidi come la quercetina. Per assumerne quantità adeguate non è necessario

ricorrere a integratori: basta MANGIARE OGNI GIORNO FRUTTA E VERDURA DI OGNI TIPO (peperoni, agrumi, frutti di bosco, mele, uva, banane, cipolle, tè verde, ananas ecc.), latticini, frutta secca, lievito di birra, pesce e uova.

· Alcuni ESTRATTI FITOTERAPICI possono contribuire a prevenire o alleviare i sintomi delle malattie respiratorie. In particolare, gli estratti di Echinacea sembrano essere in grado di ridurre

il numero di raffreddori nei bambini mentre quelli di propoli, liquirizia, mentolo ed eucaliptolo attenuano tosse e mal di gola quando già presenti. La propoli ha dimostrato, inoltre, proprietà

antibatteriche e antivirali.

· Il SONNO REGOLARE, di buona qualità e di durata sufficiente è fondamentale persupportare le difese immunitarie: questo è vero soprattutto per gli sportivi che, del resto, proprio grazie

all’attività fisica tendono a dormire meglio di chi conduce una vita sedentaria.

È il momento di pensare alla tua salute!

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

 

* Fonte: Walsh NP,Gleeson M, Pyne DB, et al. Position statement. Part one: Maintaining immune health. Exerc Immunol Rev 2011;17:64-103.

Facebook Comments

Il farmaco Esercizio fisico raccomandato anche dai medici

 

come-restare-giovane-centro-sportivo-minusioL’esercizio è un “farmaco” che opportunamente “somministrato”, previene le malattie croniche da inattività e ne impedisce lo sviluppo, garantendo considerevoli vantaggi sia alle singole persone, sia al Sistema sanitario riducendo le ospedalizzazioni e l’uso dei farmaci.

LA SEDENTARIETÀ È CAUSA DI MALATTIA

L’inattività fisica è parte rilevante nello sviluppo di obesità, dislipidemie e ipertensione arteriosa; e inoltre è

uno dei fattori determinanti nella genesi delle malattie croniche da sedentarietà (diabete di tipo 2, obesità, dislipidemie, sindrome metabolica, ipertensione, malattie cardio-vascolari, bronco-pneumopatie ostruttive,cancro di colon, mammella, prostata e pancreas, depressione, litiasi)

Le malattie da inattività, ormai diffuse a livello epidemico, in aggiunta ai costi personali e sociali assai rilevanti, hanno costi economici di dimensioni gigantesche (negli USA, nel solo 2003, più di 700 miliardi di dollari).

L’ATTIVITÀ FISICA COME PREVENZIONE E TERAPIA

In un articolo di Roberts e Barnard pubblicato nel 2005 sul “Journal of Applied Physiology”, sono state prese in esame 424 pubblicazioni scientifiche sugli “Effetti dell’esercizio e della dieta sulle malattie croniche”.

Queste le conclusioni: “Le malattie croniche attuali sono i ‘killers’ della società occidentale e sono in aumento esponenziale anche nei paesi in via di sviluppo. La soluzione a queste malattie che pervadono l’intera società sono: ESERCIZIO E DIETA”.

Gli effetti preventivi dell’attività fisica, dimostrati oltre ogni possibile dubbio, si esplicano in settori molteplici.

Impressionanti al riguardo i dati di Willett, presentati sulla rivista Science. Queste le conclusioni:

“con esercizio e dieta adeguati sarebbero evitati il 70% dei casi di cancro del colon, il 70% dei casi di ictus

cerebrale, l’80% dei casi di infarto del miocardio e il 90% dei casi di diabete dell’adulto”.

Oltre agli effetti preventivi è inoltre accertato che l’attività fisica è strumento efficace per curare le malattie cardiovascolari e dismetaboliche e per rimediare alle situazioni anormali che ne facilitano lo sviluppo. Infatti l’attività fisica riduce il grasso corporeo; permette un buon controllo glicemico; aumenta la sensibilità all’insulina; abbassa colesterolo totale, LDL (il colesterolo cattivo) e trigliceridi; aumenta il colesterolo HDL (il “colesterolo buono”); abbassa la pressione arteriosa.

La sedentarietà è determinante nello sviluppo di:

• malattia coronarica, scompenso cardiaco, vasculopatie periferiche, ipertensione arteriosa;

• diabete mellito, ipertrigliceridemie e ipercolesterolemie;

• obesità e sindrome metabolica;

• cancro del colon, della mammella, della prostata e del pancreas;

• depressione;

• litiasi biliare;

• osteoporosi;

L’esercizio fisico esercita su queste malattie effetti preventivi e terapeutici.

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments

I benefici dell’attività ad alta intensità HIIT

 

hiit-centro-sportivo-minusioQuante volte ti sei fatto questa domanda! In realtà è seconda solo a:

«Come posso dimagrire con l’alimentazione?»

Per ottenere risultati ci vogliono entrambi.

Quante volte hai sentito dire che, per dimagrire, il miglior allenamento è quello aerobico?

Certo, l’attività aerobica utilizza gli acidi grassi come combustibile primario, mentre quella anaerobica utilizza il glucosio.

Ma conta solo questo?

Cosa ci dice la scienza?

Quando si esegue un’attività anaerobica, il metabolismo si innalza fino a 24 ore dopo il termine dell’attività.

Quando si esegue un’attività aerobica il metabolismo sarà elevato solo per un paio di ore dopo il termine dell’attività.

E’ vero, durante l’allenamento si bruciano più calorie con l’attività aerobica che con quella anaerobica.

Facendo una somma totale, però, alla fine della giornata, complice il più elevato metabolismo, si bruciano più calorie totali! Inoltre, aspetto non di certo marginale, l’attività anaerobica stimola l’aumento della muscolatura. Più muscoli equivalgono a un metabolismo più elevato. Metabolismo più elevato equivale a un dimagrimento più rapido.

Questo allenamento va sotto il nome di HIIT (High Intensity Interval Training), allenamento intervallato ad elevata intensità. Ecco alcune ricerche scientifiche. Uno dei primistudi per constatare

se l’Interval Training fosse superiore all’allenamento aerobico in termini di dimagrimento venne tenuto nel 1994 da Tremblay e dal suo seguito. Un gruppo seguì un programma di 15 settimane con l’HIIT, mentre l’altro effettuò un classico allenamento aerobico per il dimagrimento per 20 settimane.

Il gruppo “aerobico” bruciò 15.000 calorie in più rispetto ai loro omologhi del gruppo HIIT. Coloro che seguirono il programma HIIT, tuttavia, persero 9 volte più grasso corporeo.

Un altro studio, di King nel 2001, dimostrò risultati a favore dell’Interval Training su soggetti che seguirono un programma di otto settimane di HIIT. Il programma favorì una perdita del 2% di grasso corporeo. Al contrario, i soggetti che seguirono il programma “aerobico” di otto settimane non persero grasso corporeo. Boutcher e il suo seguito, nel 2007, riscontrarono che un gruppo di donne che seguiva un programma HIIT di 20 minuti costituito da otto secondisprintseguiti da 12 secondi di riposo, persero sei volte più grasso corporeo di un gruppo che seguiva un programma cardio di 40 minuti effettuata ad una intensità costante al 60% della Frequenza Cardiaca MAX.

Se vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo di contatto

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattata entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM

Facebook Comments