Vuoi il massimo anche dallo sport? Prova l’HIIT!

L’HIIT è un allenamento ad alta intensità che può essere praticato in casa o palestra. Permettere di dimagrire e mantenere il peso forma ed è ideale per chi vuole stare bene ma ha poco tempo da dedicare allo sport perché ha mille impegni di lavoro, famiglia, stress…

Allenamento ad alta intensità, infatti, sembra essere la parola d’ordine dei tempi moderni in cui impegni di lavoro e famiglia sembrano non lasciare spazio alla attività fisica. L’idea, più che passare ore in palestra, è allenarsi in modo concentrato per brevi intervalli, da ripetere con cadenza quasi quotidiana.

Fare attività fisica, scaricare le tensioni, perdere peso e ritrovare il proprio benessere è semplice. Bastano 20-30 minuti tre volte alla settimana per dimagrire e bruciare le calorie in eccesso. Con il sistema di allenamento HIIT non ci si può proprio appellare alla scusa della mancanza di tempo e nemmeno alla monotonia dell’allenamento. Esiste solo la volontà di allenarsi facendo uno sforzo intenso per pochi secondi nell’ambito di un programma che può riguardare anche diversi sport.

I risultati sono: una linea più snella, maggiore forza, positività ed energia, più resistenza alle malattie e agli infortuni e, soprattutto, un miglioramento delle prestazioni sportive.

Cosa significa allenamento ad alta intensità?

L’allenamento ad alta intensità deriva dal termine inglese High Intensity Interval Training. In pratica significa eseguire una combinazione di esercizi cardio brevi ma ad altissima intensità, seguiti da periodi di riposo uguali o più lunghi. In questo modo si mantiene alta la frequenza cardiaca e si bruciano più calorie in tempi brevi. Esistono varie forme di HIIT: dipende dagli obiettivi e dal grado di allenamento del soggetto. Si possono eseguire unicamente sugli attrezzi cardio, oppure alternando esercizi cardio a corpo libero ed esercizi con sovraccarichi. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Quali i risultati? Dimagrimento, tonificazione, potenziamento muscolare… oltre a combattere le malattie cardiovascolari, liberare la mente e scaricare le tensioni: sono solo alcuni dei benefici dell’attività fisica in generale. In particolare, con l’HIIT si tratta di attivare il metabolismo del corpo, anche ad allenamento ultimato quando deve ripristinare lo stato iniziale. A casa, al parco, in palestra: l’importante è avere la voglia e la costanza di non mollare e concentrare le proprie forze in un lasso di tempo limitato.

Come funziona un ciclo di HIIT? Il riscaldamento è sempre presente, necessario e fondamentale per allontanare qualsiasi possibilità di trauma. Prevede alcuni minuti di corsa lenta per risvegliare il corpo. Poi si passa all’azione: l’organismo riceve uno scossone, una spinta a bruciare calorie e a fornire una serie di risposte a livello molecolare favorevoli a ritrovare la forma fisica in poco tempo. Si conclude con un defaticamento dedicato ad esercizi più statici e tranquilli, ad esempio concentrandosi sull’addome.

Si parte con sessioni da 20 minuti per circa 3 volte alla settimana. Chi è alle prime armi può alternare momenti di sprint che possono durare da 30 secondi a un minuto seguiti da un minuto o due di esercizi di recupero. Bisogna individuare quali tipo di esercizi prediligere, in base ai bisogni e alle priorità. Dai semplici esercizi a corpo libero con saltelli e movimenti che imitano la boxe, alla corsa, ai movimenti aerobici capace di influire sull’apparato cardiocircolatorio e attivare il funzionamento cellulare.

Benefici dell’allenamento ad alta intensità

Diversi studi di settore hanno evidenziato i benefici di questa attività rispetto alla tradizionale pratica di allenamento sportivo che necessita di periodi più lunghi per arrivare ai medesimi obiettivi. Sembra che gli esercizi ad alta intensità consentano in poco tempo di bruciare molte più calorie rispetto a una normale sessione di attività sportiva. Altre indagini specifiche contro l’obesità sottolineano come l’allenamento ad alta intensità sia più efficace nel ridurre il grasso corporeo sottocutaneo e addominale rispetto ad altri tipi di esercizio. Addirittura alcuni studi hanno dimostrato che l’allenamento misto che alterna esercizi con sovraccarichi ad altissima intensità e recuperi attivi con macchine cardio è il più efficace per la sindrome metabolica, una malattia sempre più comune, correlata a patologie come insulinoresistenza, diabete, obesità, dislipidemie, ipertensione etc.

Controindicazioni dell’allenamento ad alta intensità? Condizione indispensabile è essere in buona salute e non avere problemi cardiocircolatori. Meglio iniziare con un personal trainer che, sulla base delle singole capacità, alterni sforzi ad alta e bassa intensità per bilanciare un’azione basata su un concetto di resistenza e adattabilità del corpo.

Chiedi al tuo personal trainer quale allenamento è migliore per te e i tuoi obiettivi, contattaci 091 743 45 58 o info@csm-minusio.ch

Ci vediamo in palestra

Team Centro Sportivo Minusio

****************************

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo benessere, stile di vita sano, che tiene in considerazione le tue abitudini: lavoro, famiglia, preferenze alimentari, e rimetterti in forma nel più breve tempo possibile devi solo compilare il modulo
di contatto

http://csm-minusio.ch/contatto/

Lasciare i tuoi dati

Verrai ricontattato entro 24H dal nostro team e scoprirai come tornare in forma senza stress, senza diete da fame, senza pasti sostitutivi.

Ci vediamo presto

Team CSM Centro Sportivo Minusio

Facebook Comments