Massaggi

Massaggio classico

Definizione

Il massaggio classico è un trattamento manuale impiegato prevalentemente come misura preventiva o come rimedio contro le problematiche dell'apparato locomotore.

Origine

Il massaggio è uno dei metodi terapeutici più antichi del mondo. Forme di manipolazione sono descritte già in alcuni documenti cinesi risalenti al 2600 a.C., mentre l'arte medica indiana tramanda l'usanza di praticare massaggi in combinazione con oli eterici ed erbe. I medici greci Ippocrate (460-375 a.C.) e Galeno (129-199 d.C.) contribuirono alla diffusione del massaggio in Europa, utilizzandolo come strumento terapeutico, ma la sua pratica scomparve durante il Medioevo. Solo nel XVI secolo il chirurgo francese Ambroise Paré (1510-1590) reintrodusse i massaggi nell'ambito della riabilitazione post-operatoria, inserendo nuovamente questo tipo di trattamento nel mondo della medicina.

Il massaggiatore svedese Pehr Henrik Ling (1776-1839) viene considerato come uno dei padri delle tecniche del massaggio classico, oggi diffuse nel mondo occidentale. Per questo il massaggio classico è noto anche con il nome di massaggio svedese. Ling iniziò la sua carriera come insegnante di scherma e di ginnastica all'università svedese di Lund. Nel 1813 fondò l'Istituto Centrale di Ginnastica a Stoccolma, dove si dedicò allo sviluppo e all'insegnamento di un metodo di allenamento particolare. I suoi esercizi ginnici divennero presto così popolari da essere inseriti nei programmi delle scuole e dell'esercito. Le indicazioni di Ling contenevano anche riferimenti a diversi tipi di manipolazione, successivamente ripresi dal medico olandese Johan Georg Mezger (1839-1909) e dall'ortopedico tedesco Albert Hoffa (1859-1907), che su questa base svilupparono le tecniche del massaggio classico oggi in uso. Nella seconda metà del XX secolo nacquero numerose altre forme di massaggio, tra cui la riflessologia, il massaggio del tessuto connettivo e il linfodrenaggio.

Il massaggio classico è attualmente la forma di terapia manuale più diffusa e viene eseguita da massaggiatori o fisioterapisti in possesso di una formazione specifica.

Fondamenti

Nel massaggio classico vengono esercitati con le mani stimoli di pressione e trazione sui tessuti e sui muscoli. In questo modo si intende da un lato esercitare un influsso diretto sul corpo, distendendo e rilassando i muscoli, ed eliminando di conseguenza le affezioni dolorose provocate dalle tensioni. Dall'altro lato il massaggio influisce positivamente sulle funzioni organiche quali il battito cardiaco, la pressione sanguigna, la respirazione e la digestione, favorendo così un generale stato di rilassamento e di benessere.

© 2010 by MEindex